Pianificazione per settore di mercato

Per quanto riguarda la pianificazione, troviamo 3 diverse esigenze che dipendono dal settore di attività.

Pianificazione per il settore amministrativo, militare, industriale e sanità.

L'industria, l'esercito e la sanità costituiscono il caso più semplice.

I turni da coprire sono in numero piccolo, spesso limitati ai classici turni Mattina, Pomeriggio e Notte, con alcune 'sfumature' diverse per il part-time.

Per ciascuna settimana il fabbisogno di addetti è costante. Le variazioni nel fabbisogno avvengono raramente nell’anno (ad esempio durante il periodo estivo e natalizio, quando gli addetti utilizzano i loro giorni di ferie).

Non occorre dire ad un addetto dove dovrà lavorare, perché l'addetto conosce bene il suo luogo di lavoro all'interno dell'ospedale o dell'edificio.

Un addetto dovrà solo sapere in quale turno lavorerà il giorno X.

Qua sotto abbiamo stampato un esempio di orario standard per dipendente/giorno:

MatricolaNome123
121 Giovanni  E L N
122 Paolo  L N O
123 Maria  N O O
124 Samantha  O O E

Tutti gli addetti lavorano, esclusi quelli che hanno un giustificativo d'assenza.

Tutti gli addetti seguono una sequenza di turni che soddisfa sia le necessità dell'azienda che i ritmi circadiani.

Di solito, non si deve cambiare molto nella rotazione dei turni, dato che la rotazione è stata adoperata per anni dopo lunghe discussioni con i sindacati.

Naturalmente, i turni avranno bisogno di modifiche quotidiane a causa delle assenze, delle sostituzioni, degli straordinari, e così via.

Le modifiche possono vengono scritte su piani diversi rispetto al piano base della rotazione.

Nel caso più complicato, nel giorno X l'addetto Y era assegnato al turno M (piano base) ma gli è stato concesso un giorno di ferie (piano delle assenze pianificate) e infine ha comunicando di essere malato (piano delle assenze non pianificate).

Il coordinatore può di accedere a qualsiasi strato o combinazione di strati:

Piano Base = M

Piano Pianificazione = F

Piano Variazioni = MAL

Base + Pianificato = F

Base + Pianificato + Variazioni = MAL

Pianificazione per il settore servizi

Le aziende di servizi che lavorano nei porti, aeroporti, vigilanza, pulizie, manutenzione, catering etc condividono tutte la stessa procedura di pianificazione.

Abbiamo qui un (gran) numero di buchi che dobbiamo riempire con una (grande) quantità di bulloni.

Ogni buco è un servizio che deve essere eseguito presso un certo indirizzo (il lavoro va eseguito nella sede indicata dal cliente) adoperando personale di data qualifica e con data ora di inizio e fine.

Di solito, un addetto completa diversi servizi durante il suo turno giornaliero.

Ogni addetto segue una certa rotazione di turni.

I lavoratori delle cooperative portuali osservano criteri ancora diversi: essi sono chiamati al lavoro secondo una frequenza che dipende dal numero di navi in arrivo e seguendo il criterio di equa ripartizione dei turni lavoro: oggi verranno chiamati i lavoratori che hanno lavorato meno negli ultimi giorni.

Altre pianificazioni possono essere complicate, come nel caso del catering.

Qui abbiamo bisogno di cuochi per la cottura dei pasti, di autisti per la guida degli automezzi e di personale di sala per la distribuzione dei pasti.

I cuochi seguono turni regolari, in quanto questi lavorano nella sede della ditta e il loro fabbisogno è costante nella settimana. Il resto degli addetti guidano i furgoncini della società e consegnano i pasti a uffici, cliniche o scuole. Questo personale serve solo nell'orario dei pasti, ogni volta per un periodo di 2-3 ore.

La maggior parte di questi addetti lavora a part-time con una grande varietà di contratti: alcuni lavorano soltanto il Sabato e la Domenica, a pranzo. Altri lavorano solo il Lunedì (pranzo) e Venerdì (cena). Qui troviamo i contratti più fantasiosi.

Completare manualmente una pianificazione per una grossa società di catering si può rivelare un compito scoraggiante. Quando ci si occupa di centinaia di addetti non è semplice tenere traccia di tutti le regole normative: controlli medici periodici, assistenze automobilistiche, corsi di formazione, e così via.

In questo caso, le applicazioni evolute di pianificazione del personale brillano per efficienza: una pianificazione complessa di questo tipo, che facilmente richiede 3 o  4 ore per completata manualmente, viene spesso portata a termine automaticamente nell'arco di pochi minuti.

Pianificazione per il settore al dettaglio

Se abbiamo un negozio e mettiamo in turno un basso numero di commessi, forniamo un cattivo servizio ai clienti. Questi dovranno aspettare troppo per scegliere e pagare quello che desiderano.

La volta successiva in cui usciranno a fare spese, molti clienti potrebbero decidere di ricorrere a quei negozi concorrenti che offrono un servizio celere.

Naturalmente non possiamo riempire il negozio con un battaglione di commessi perché il lavoro costa caro e potremmo non guadagnare abbastanza per pagare quel lavoro aggiuntivo.

Ci troviamo tra Scilla e Cariddi: i 2 mostri (indice di servizio e indice di redditività) ci uccideranno se non pianifichiamo l'orario con la massima cura possibile.

Contact us
Demo gratuite
Call Me Now!
Chiamami! Inserisci il tuo n. di telefono qui
Buy Tickets Now!
Tickets